lezione di cucina

Serata tranquilla l’ultima lezione dell’anno. Per i pochi ma buoni che hanno partecipato ho dedicato dei piatti freddi per le serate d’estate e non solo, anche perchè mentre sto scrivendo diluvia.
Lezione che conclude un ciclo e penso una storia. E’ l’ultimo corso del ciclo iniziato l’anno scorso, l’ultimo targato Pancapanna e l’ultimo nel senso che non ne farò più. 
Per ora chiaramente, almeno finchè le risposte saranno di questo tenore. 
Parliamo di classifica del gusto:
Primo posto ex-equo delle barchette di spada e dei crostini con il patè di lenticchie
segue il tortino di ricotta e kiwi
il salame di fichi secchi
e per ultimo le palline speziate compromesse da una temperatura troppo alta e sciolta praticamente nel piatto.
sotto le foto dei piatti e alcune ricette.
Barchette di belga e pesce spada affumicato
con sorbetto di uva e cipolle caramellate

INGREDIENTI PER
il sorbetto
1 cipolla di Tropea
caramello q. b.
1 grappolo uva nera
1 grappolo uva bianca
zucchero ca. 300 g
100g. Di acqua
—-
foglie di indivia
fette di spada affumicato
sedano e rapanelli
pepe
Procedimento
Caramellate le cipolle frullatele nel mixer insieme alle uve e allo sciroppo.
Versare il composto nella gelatiera o mettere in freezer a congelare.
Pulite le insalate , i rapanelli e il sedano.
Affettare i rapanelli e il sedano sottilissimi e disponeteli sulle foglie di indivia.
Aggiungete le fette di spada affumicato e terminate con un cucchiaio di sorbetto. Spolverate di pepe e servite.

Asparagi, yogurt e crostino al finto fois-gras


INGREDIENTI
per il fois gras
200 g. di lenticchie rosse
100 g. di burro
un bicchierino di Marsala un cucchiaio di miele vino rosso una punta di senape
cipolla
aglio aromi
pomodoro passata
sale e pepe
—–
asparagi 200 g.
200 g. di yogurt
prezzemolo
fette di pane casereccio tostate
Procedimento
Lessare le lenticchie e poi rosolarle con un poco di burro , la cipolla facendo appassire il tutto.
Frullate tutti gli ingredienti del fois-gras quanto basta per rendere il tutto una crema omogenea. Condite lo yogurt con prezzemolo olio e sale.
Lessate gli asparagi al dente e passateli in acqua e ghiaccio per mantenere il colore.
Servite il crostino spalmato di fois-gras, uno o due asparagi a seconda della dimensione e terminate con un ciuffo di yogurt

Tortino di kiwi e ricotta

INGREDIENTI
4
kiwi maturi;
200 g di ricotta vaccina fresca;
2 cucchiai di amaretti secchi sbriciolati;
2 cucchiai di zucchero;
1 bustina di vaniglia;
1 limone.
Per decorare
1 limone;
granella di nocciole tostate.

In una ciotola amalgamare con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero e la vaniglia, quindi unire la scorza di limone grattugiata e gli amaretti sbriciolati.
Miscelare il tutto sino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
Sbucciare i kiwi, tagliarli (se possibile con l’affettatrice) a fette sottili uniformi.
Con i kiwi rivestite il fondo di un “coppa-pasta” rotondo (se disponibile), sovrapponete il composto di ricotta e amaretti terminando con un altro strato di kiwi sovrapponendo le fettine fra loro. Pressate leggermente e mettete in frigorifero sino al momento di servire.
Con lo stesso procedimento preparate altri tre tortini da conservare in frigorifero.
Prima di servire il dolce liberarlo dalla forma e decorare con zeste di limone e con granella di nocciole.
“zeste”: scorze di limone grattugiato con l’apposito attrezzo e messe in acqua e ghiaccio in modo che si arriccino su se stesse.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...