Giovedì Gnocchi

Direttamente dalla serata dedicata alle ricette a base di pesce, ecco il primo piatto cucinato lunedì sera…
ricetta che esaudisce anche una promessa fatta a Serenella che con garbo e maestria ha chiesto la pubblicazione.
Le dosi per i gnocchi di patate sono arbitrarie, dipende dalle patate e dalla loro capacità di assorbire la farina.
Potete migliorare nettamente la resa procedendo in questo modo: dopo averle lessate con la buccia in acqua salata, fatele asciugare in forno per 40 minuti a 80 gradi, in questo modo gli amidi si concentrano, l’umidità evapora e avrete bisogno di poca farina per impastare, cosa che aumenterà la sofficità e il gusto di patata del gnocco.

Gnocchetti al pesto di basilico e gamberi allo zafferano
Ingredienti per 4 persone Quantità
300 g. di farina
1 kg di patate
100 g . di foglie di basilico
20 g. di pinoli
parmigiano e pecorino 2 cucchiai
olio di mais
2 bustina di zafferano
sedano, carota e cipolla per il soffritto
sale
aglio se si vuole
12 gamberoni interi
qualche fogliolina di timo
olio evo
Procedimento
Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua salata.
Appena intiepidite, sbucciatele e schiacciatele, impastatele con la farina velocemente fino ad ottenere un composto compatto ma allo stesso tempo soffice. Lasciate raffreddare , nel frattempo mettete 10 minuti in freezer il boccale del frullatore e frullate gli ingredienti del pesto.
Sgusciate i gamberoni e tenete le teste e i carapace e preparate un fumetto: sedano e cipolla tritate rosolate in poco olio e aggiungete le teste dei gamberi. Sfumate con un poco di vino bianco e aggiungete un bicchiere di acqua, fate addensare un poco e filtrate il tutto.
Pulite i gamberi dal budellino e rosolateli in una padella con un filo di olio e 2/3 cucchiai di acqua e una bustina di zafferano e toglieteli e tenete da parte. Lessate i gnocchi e appena vengono a galla amalgamateli nella padella dei gamberi con il pesto di basilico e il fumetto di gamberi.
Servite decorando con i gamberi sopra i gnocchetti e qualche fogliolina di basilico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...