lezioni di cucina

Dopo parecchi giorni un’altra lezione ha avuto luogo. Abbiamo trattato i piccoli antipasti da mangiare con le dita, comunemente chiamati “finger food”; come al solito la partecipazione è stata molto attiva e siamo riusciti a preparare diverse ricette nei tempi prefissati, cosa che raramente accade. Barbara ha stilato la classifica delle preferenze mettendo al primissimo posto la crema di carciofi e mandorle, seguita poi dalle varianti dei pomodorini: ripieni con il cappero o con i gamberi, poi i paccheri ripieni di broccoli e speck , i cannoncini ripieni di radicchio e taleggio, le tartine  con tonno affumicato e crema di zucca e caprino per finire all’ultimo posto con i bignè salati, colpevoli di poco gusto e consistenza .

http://w711.photobucket.com/pbwidget.swf?pbwurl=http%3A%2F%2Fw711.photobucket.com%2Falbums%2Fww120%2Fpancapanna%2F25ef50e5.pbw

Ecco allora un paio di ricette della serata:

CREMA DI CARCIOFI,MANDORLE E TONNO

Ingredienti:
4 cuori di Carciofo
80 gr di parmigiano grattugiato
80 gr di Tonno sott’olio
30 gr di farina di mandorle
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di prezzemolo
Q.b Olio, sale e pepe
Procedimento:

Pulire i carciofi e tagliare il cuore in 4 parti.
In una padella scottare i carciof,con olio e successivamente
aggiungere un bicchiere (0.20 l)d’acqua ,il prezzemolo
l’aglio e un pizzico di sale e pepe.
Frullare il carciofo aggiungendo ,il parmigiano
le mandorle ed il tonno (privato del suo olio).
Aggiustare la cremosità con un filo d’olio extra vergine d’oliva
e salare se necessario. Crema da utilizzare con crostini, grissini, ecc ma anche se opportunamente diluita come sugo per una pasta veloce.


e poi:



Polpettine

Ingredienti :
  • 2 scatolette di sgombro
  • 25 – 30 gr di parmigiano
  • 2 fette di pancarrè
  • circa 100 gr di ricotta di bufala
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pomodorini
  • olive
Procedimento
Togliete la parte colorate ad alcune fette di pancarrè, tagliate in quatto spicchi la parte bianca e fatela tostare sopra una griglia.
Scolate il tonno e lavoratelo con la forchetta, quindi aggiungete parmigiano, ricotta e il pancarrè ridotto in briciole.
Frullate il composto ottenendo una crema densa e poi formate le polpette con le mani. Polpett di dimensioni adatte ad entrare in un mezzo pomodorino.
Fate riscaldare un po’ d’olio in una padella e quindi aggiungete le polpette e cuocetele circa 5 minuti per lato o comunque finchè le polpette non assumono un bel colore dorato oppure friggetele in abbondante olio di semi.
Fatele raffreddare, nel frattempo tagliate a metà dei pomodorini e svuotateli dai semi, salateli e metteteli a sgocciolare. Mettete , poi le polpettine nelle metà dei pomodorini e sopra fermate un cappero con uno stuzzicadenti



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...