Asparagi in anteprima

Ecco, questo “piattino” è dedicato per un verso a Serena, che ieri sera si è ritrovata da sola e non ha potuto assaggiarla, e per l’altro verso a Ery che, grazie ad una sua ricetta, ha dato l’ispirazione a questa.





Sformatino di asparagi con fonduta di taleggio
e
cialda di riso rosso Thay al salto

ingredienti;
asparagi 250g
panna fresca 100g
parmigiano grattugiato circa 40g
2 uova + 1 un tuorlo per il riso
latte un bicchiere
burro , sale, pepe
Per la fonduta;
latte 500 g
taleggio 150 g
burro 20g
farina20
1 tuorlo
sale
per il riso
200g di riso rosso
parmigiano q.b
sale

Procedimento
lessare gli asparagi in abbondate acqua salata leggermente salata, scolarli e passare con il pimer oppure al passaverdura con il disco medio,
in una bowl sbattere le uova con la panna il latte il parmigiano sale pepe aggiungere anche il passato di asparagi amalgamare con cura e distribuire nei stampi da crème caramel abbondantemente imburrati.
Coprire gli stampini con dei fogli di alluminio e cuocere a bagnomaria x 45 minuti a 160°
Preparare la fonduta, fare una leggere besciamella a cottura ultimata aggiungere il formaggio e il tuorlo d’uovo mescolare x bene il formaggio deve sciogliersi perfettamente, lessate il riso rosso e scolatelo non troppo al dente, fatelo intiepidire e mischiatelo con del parmigiano-Reggiano e un tuorlo, stendetelo sottile tra due fogli di carta forno, tagliate dei cerchi con un coppapasta o un bicchiere e adagiateli su una padella antiaderente e rosolate da entrambi le parti;
guarnite con la fonduta e le punte di asparagi, nella foto anche una cipolla rossa cotta al forno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...