Lasagnetta di primavera

Diceva il divin Galilei: ” …e pur si muove!” riferito alla Terra; uso questa frase fatta per sottolineare che le mie parole dei precedenti post hanno mosso qualcosa…o meglio qualcuno.
Serena, ” aficionadas” allieva, mi manda una mail dove suggerisce di non perdere la pazienza, non mollare ma continuare la ricerca di nuovo piatti e sapori… il tutto prendendo come riferimento le mie lamentazioni a proposito dell’insalata russa e la maionese di riso. Ecco lasciamo da parte queste cose e voltiamo pagina con una ricetta colorata e succosa.

Lasagna

ingredienti per la pasta:

500 g. di farina di farro monococco
80 g. di olio evo
acqua qb


ripieno

200 g. di carote
200 g. di piselli freschi
1 cipollotto
2/3 foglie di salvia
100 g. di riso Carnaroli
1 lt di acqua
noce moscata
500 g. latte di riso
1 panetto di tofu affumicato
lievito di melassa
sale e pepe
6/7 estrusi di farro

procedimento

mettere a lessare il riso in un litro di acqua fino al suo completo
assorbimento. Impastare la farina con l’olio e acqua per formare un impasto
elastico ma molto sodo, copritelo con un telo e lasciatelo riposare. Pelare
le carote e tagliarle a cubetti della stessa dimensione dei piselli e
metterle con i piselli, il cipollotto e la salvia a stufare per 10 minuti in
una padella con poco olio.
Prendere il riso lessato e frullarlo a crema ed utilizzare 500 g. di questa
crema con altri 500 g. di latte di riso, noce moscata due cucchiai di olio e
sale per fare la besciamella nella maniera classica come cottura ma senza
latticini nè farina, una volta cotta frullare la besciamella con due o tre
cucchiai di carote e mezzo panetto di tofu Stendere la pasta sottile con la
macchina o con il mattarello, e tagliarla a quadrettoni. Fare un primo
strato di pasta, versarvi la besciamella, fare uno strato con le carote e i
piselli e grattugiare grossolanamente una parte di tofu affumicato. Coprire
con un altro strato di pasta, coprire con la besciamella e le verdure,
continuare fino ad esaurimento delle scorte. Frullate gli estrusi con il
lievito di melassa e una manciata di nocciole ed usate questo trito per
coprire l’ultimo strato di lasagne, infornate a 160° per 30 minuti circa.
Prima di sformarle lasciatele riposare 10 minuti circa.

One thought on “Lasagnetta di primavera

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...