Primo piatto


Terminata un’altra settimana di degustazione vegetariana. La mia impressione è che con il tempo, proporre un menù vegetariano, invece di diventare una ricerca ed una sperimentazione, sta diventando una rincorsa verso le richieste dei clienti. Non che questo sia sbagliato, è il mio lavoro… Voglio dire che invece di proporre un piatto, sto cominciando a pensare che:” questo non piace, questo non piacerà, quest’altro non verrà capito ecc.”
Idealmente il fine è fare conoscere un alimento, un prodotto, un piatto; non si può escludere che potrebbe anche non piacere, fa parte del gioco; cerco di cucinare un alimento al meglio, ma anche così può non incontrare giudizi favorevoli.
Questa settimana mi è sembrata, però fin troppo enigmatica. 
Giorni fa ho preparato un piccolo buffet vegetariano, ed ho messo sul tavolo l’insalata russa con la maionese di riso che tra le altre cose è stata quella più richiesta al punto che al secondo buffet in programma, l’ ho rifatta.
Stessi elogi e apprezzamenti, allora  decido di spiegarla nel corso di cucina vegetariana di lunedì scorso. Va da sè che è stata molto apprezzata ed ha incuriosito la sua preparazione… quindi decido di proporla nel menù degustazione della settimana appena conclusasi. Un fiasco. Credo di dire obbiettivamente che solo un dieci per cento delle persone che hanno scelto la degustazione abbia espresso un voto sufficiente alla maionese di riso. Non erano persone come le altre? Io posso dire che con il passare dei giorni la “maio” era diventata anche più buona…
Ma passiamo al piatto meglio votato:

Fusilli di Kamut con sedano rapa al curry e nocciole tostate

Pulire un sedano rapa di medie dimensioni, i più grossi sono molto asciutti, e fatelo appassire in un filo di olio evo e un mezzo bicchiere di acqua.  Nel frattempo lessate 300 g. di fusilli in abbondante acqua salata
In una padella asciutta tostate per un minuto il curry in polvere, poi aggiungete la granella di nocciole ed il sedano rapa tagliato a pezzetti, amalgamate il tutto e fate terminare la cottura della pasta nel sugo mantecando come un risotto.
Per la cremina della mantecatura che si intravede tra i fusilli ho usato, come al solito, la crema di riso diluita in un po’ di acqua.
Che dire altresì? Sì, posso aggiungere che il piccolo buffet, organizzato al termine di un corso sull’alimentazione svoltosi in un ospedale qui vicino, ha messo in evidenza che curry, oltre allo zenzero e al miso , è uno dei più efficaci rimedi antitumorali secondo le ultime ricerche. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...