involtini di radicchio e seitan alla cacciatora

Prima che finisca la stagione, ecco una ricetta con le castagne il seitan, che abbiamo proposto in una recente degustazione vegetariana.

Piatto con forti contrapposizioni di dolce-salato-amaro-acido, che una volta bilanciate danno vita a sapori nuovi. Con questa base consiglierei di mettere un tappeto sonoro abbastanza forte e diretto come può esserlo un disco di Bruce Springsteen: “darkness in the edge of town”.

Disco non proprio recente è del 1978, che però contiene alcuni brani storici che vengono ancora oggi riproposti nei concerti dal vivo.

Oh bè, parlare del BOSS non è mai finita, è sicuramente più interessante del resto,ma torniamo alla ricetta. E’ composta da due tranche, da poter usare tranquillamente separate; questi gli ingredienti:

Radicchio rosso di Treviso 10 foglie

Riso basmati gr. 100

Castagne gr. 100
Seitan gr.100
Polpa di pomodoro gr.100
Olive nere tostate gr. 100
Panna di soia 2 cucchiai
Germe di grano 4 cucchiai
Dado vegetale (meglio se senza glutammato, Oppure ricetta bimby
trito per soffritto: carote, sedano, cipolla, salvia, rosmarino, alloro
un pizzico di zucchero
Sale e pepe
A questo punto, con tutto l’occorrente prepariamo l’atmosfera con la prima traccia dell’album: “Badlands” e disponiamo le pentole per la ricetta.
Due pentola per bollire l’acqua, una per il riso e una per le castagne: mentre il riso bolle senza aggiungerci niente, nelle castagne mettete un rametto di rosmarino e una foglia di alloro e un pizzico di sale grosso.
Mentre preparate il soffritto e tagliate a pezzettini gli ingredienti ascoltate una delle più belle ballate del boss “Racing in the street” ,poi aggiungete la polpa di pomodoro e il seitan tagliato a fettine sottili, le olive, un pizzico di zucchero e il germe di grano. Fate stufare lentamente aggiungendo acqua al bisogno.
Scolate il riso e le castagne e nell’ acqua di queste ultime tuffate le foglie di radicchio. Fatele bollire 2 o 3 tre minuti e adagiatele su un panno per asciugarle.
Ultimo passaggio prima di comporre il piatto: fate mantecare il riso con le castagne con qualche aroma e un poco di acqua di cottura delle castagne; fatto questo preparate gli involtini aiutati dalle note di “Prove it all night” rara potenza che renderà la preparazione degli involti meno noiosa: stendete la foglia e metteteci al centro un cucchiaio di ripieno, arrotolate il radicchio e chiudete, continuate fino ad esaurimento scorte.
Sistemate nel piatto due involtini appena scottati in un filo di olio e due cucchiai di seitan, irrorate con del tamari. Concludete degustando il piatto con la Title-track “Darkness in the edge of town” abinando un buon prosecco extra-dry Bortolomiol senior, oppure una birra fresca come la “Affligem blonde” .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...